Bonus mobili 2022: tutte le agevolazioni fiscali

Categorie

Notizie più lette

Maialino salvadanaio dorato e dollari

Il Bonus mobili 2022 è stato approvato in via definitiva dal Parlamento. Qui ti diamo degli spunti per ottenere il massimo dalle agevolazioni fiscali previste.

La manovra di bilancio prevede, tra gli altri, vari bonus casa ed in particolare l’atteso bonus mobili.

Bonus mobili 2022: validità e condizioni

Il nuovo bonus mobili sarà valido fino al 2024 e darà la possibilità di portare in detrazione le spese per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici. 

La condizione necessaria per accedere all’agevolazione è che tali acquisti siano collegati ad una ristrutturazione iniziata nel 2021. Per maggiori informazioni, e soprattutto per valutare il tuo caso specifico, ti invitiamo a fissare un appuntamento con noi.

Le detrazioni nello specifico

L’agevolazione è pari al 50% delle spese sostenute e sarà recuperabile in 10 anni.

Riguarda in particolare l’acquisto di mobili e arredi nuovi. Tra questi, sono inclusi letti, armadi, librerie, cassettiere, scrivanie, tavoli, sedie, divani, poltrone, credenze, comodini, materassi e tutte le apparecchiature per l’illuminazione.

Rientrano inoltre i grandi elettrodomestici come lavatrici, lavasciuga, asciugatrici, lavastoviglie, stufe elettriche, piastre elettriche e apparecchi di cottura, forni a microonde, frigoriferi, congelatori, condizionatori e ventilatori elettrici. 

L’opportunità di rinnovamento è adesso

Le agevolazioni fiscali offrono la grande opportunità di rinnovare gli arredi e, perché no, concedersi il lusso di un nuovo elettrodomestico in classe energetica A++. 

Se hai iniziato una ristrutturazione nel 2021, puoi approfittarne. E’ davvero l’occasione da cogliere al volo per la nuova lavasciuga o per il tipo di forno che non ti eri mai concesso. Come abbiamo visto sopra l’elenco delle possibilità è ampio. Sicuramente troverai il mobile o l’elettrodomestico che hai sempre desiderato a condizioni super vantaggiose.

Ad esempio, se hai ampliato la cucina o una parte della casa, puoi completare l’opera con nuovi pezzi d’arredo. Finalmente potrai aggiungere quel tavolo che tanto ti piace, mensole, mobiletti, accessori.

Nell’articolo precedente abbiamo parlato di home working e dell’attuale necessità di riorganizzare gli spazi per trovare una valida posizione di lavoro in casa.

Con il bonus mobili è tutto più facile ed economicamente vantaggioso.

Hai già visto le sedie da ufficio Stressless®? E le scrivanie sospese di  Lago? La serie Air è talmente bella, essenziale ed elegante da far sembrare una scrivania un elemento di design. 

Ci sono infinite possibilità di riprogettazione per integrare l’arredamento del tuo luogo di lavoro con gli elementi già esistenti. Un modo creativo e al contempo funzionale di concepire gli spazi abitativi.

Ti invitiamo a dirci che cosa ti serve e cosa desideri. I nostri progettisti sapranno consigliarti e offrirti una consulenza mirata.

 

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Come si arreda un giardino
Come si arreda un giardino ce lo insegna Saba Italia con un outdoor bellissimo e...
Valcucine e la mappatura LEED V4.1
Valcucine e la mappatura LEED V4.1 sembra il titolo di una storia ed in un...
Milano: Salone del Mobile 2022
A Milano il Salone del Mobile 2022 sta per riaprire le sue porte e noi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acconsento al trattamento dei dati personali come descritto nella privacy policy.