Peach Fuzz: colore dell’anno 2024

Peach Fuzz è il colore dell'anno 2024

Peach Fuzz: colore dell’anno 2024

Peach Fuzz: colore dell’anno 2024. Il suo codice è il 13-1023 della scala cromatica Pantone che, come da tradizione, ha selezionato il colore più adatto allo spirito di questo nuovo anno basandosi sulle aspirazioni del momento sociale che stiamo vivendo. Percependo un grande bisogno di speranza, ottimismo e gentilezza, è stato scelto un colore capace di esprimere tutte queste qualità. Conosciamolo nei dettagli.

Peach Fuzz non è solo una tendenza

Oltre alla scelta estetica, particolarmente raffinata, il Peach Fuzz incoraggia a creare ambienti accoglienti dove sia facile rilassarsi, circondati da una bellezza delicata. Questo colore vuole trasformare gli spazi domestici in luoghi che ispirino un sereno benessere, capace di stimolare una comunicazione gentile ed empatica. Diversi studi attestano come l’ambiente sia in grado di influenzare l’umore di chi ci vive. Se un luogo ispira armonia, saremo naturalmente più predisposti a condividere qualcosa di bello con gli altri intorno a noi.

Diversi abbinamenti

Il Peach Fuzz è un colore che si abbina facilmente, dando sempre un tocco soave e luminoso. Si sposa con moltissimi altri colori, specialmente i bianchi, tutti i toni del marrone o dei grigi. Ma sta altrettanto bene con certi colori pastello, con i quali è possibile giocare per trovare abbinamenti inaspettati che sappiano rispettare un’armonia cromatica. Infine, possiamo osare qualche contrasto con colori più vivaci, come per esempio un porpora, il blu, il rosso o persino il nero. In ogni caso, in Habitat raccomandiamo di calibrare gli abbinamenti in modo da mantenere quella raffinatezza che questo meraviglioso colore ispira.

Peach Fuzz: colore dell’anno 2024

Determinare il colore Pantone per l’anno in corso non significa solo lanciare una moda dettata da un certo gusto estetico, ma è piuttosto una scelta  con valenza simbolica e psicologica. Il Peach Fuzz deriva dalla colorazione del rosa e di un giallo dorato, potremmo definirlo un pesca morbido e vellutato. Suscita subito emozioni positive come gioia, gratitudine e fiducia; ha in sé qualcosa di gradevole e squisito. Come mangiare una pesca dolce e succosa.

 

Condividi

Nuove cucine per il 2024
Nuove cucine per il 2024: abbiamo un nuovo partner e si chiama Arrital. Una ditta...
Salone del Mobile.Milano 2024
Salone del Mobile.Milano 2024: quali sono le novità da conoscere? La 62ª edizione del Salone...
Il contract tra moda e design
Il contract tra moda e design: nuove frontiere per l’arredo degli spazi dedicati al pubblico....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Acconsento al trattamento dei dati personali come descritto nella privacy policy.