Milano: Salone del Mobile 2022

Notizie più lette

Salone Internazionale del mobile. Milano
Milano. Salone del Mobile 2022

A Milano il Salone del Mobile 2022 sta per riaprire le sue porte e noi saremo lì. Curiosi di mille novità. Attenti ad ogni dettaglio, felici di esserci! Sessant’anni fa si apriva la prima edizione, con tutta la voglia di fare qualcosa di nuovo. Una visione pionieristica divenuta realtà grazie alla tenacia di alcuni straordinari mobilieri.

Milano: Salone del Mobile 2022 al via

Il 24 settembre 1961 a Milano si aprivano per la prima volta le porte del Salone del Mobile.  A quei tempi fu una scommessa fatta sul futuro di uno dei settori d’élite del nostro Made in Italy. Fortemente voluto da un gruppo di mobilieri che desideravano inventarsi qualcosa di nuovo per poter iniziare ad esportare i loro prodotti, segnò un’assoluta novità. Nonostante le difficoltà iniziali, ebbero la tenacia di realizzare una fiera esclusivamente dedicata al loro settore. Divenne così un evento capace di segnare il boom del mobile italiano all’estero conferendo all’Italia il primato nell’esportazione. Oggi, 60 dopo, il Salone è considerata la vetrina indiscussa del mondo dell’arredo. Vediamo perché.

Design Italiano, bellezza e avanguardia

Il popolo del Salone sopraggiunge da ogni dove. Curiosi, addetti del settore, appassionati, espositori, designer, rivenditori, artisti. Il mondo del Salone coniuga business e cultura, tecnologia e tradizione, bellezza e funzionalità. Così il Salone del mobile diviene luogo di incontro e di contaminazione. Momento ideale per prendere spunti, incuriosirsi, riflettere sul mondo del design. progettare nuovi spazi, sperimentare soluzioni abitative all’avanguardia. Non ti basteranno gli occhi per ammirare tutto e così tanta bellezza.

Progetti innovativi

La storia del salone si intreccia con la modernità di sorprendenti progetti che integrano tecnologia, design, sostenibilità e cultura. Una sintesi perfetta tra attenzione all’ambiente, utilità, etica ed estetica. Il mondo del mobile coniuga la creatività dei migliori designer e la maestria di costruttori competenti. La sapienza di chi sa far bella e comoda la tua casa con la sensibilità di chi, nel progettare e costruire, rispetta anche l’ambiente. Habitat sceglie da sempre partner che condividono questa missione. Tra questi, Valcucine, Daniele Lago, Fantoni, solo per citarne alcuni.

Design with nature

E’ il titolo scelto dall’architetto Mario Cucinella per descrivere come il design sia necessariamente strettamente legato alla natura. La parola sostenibilità, ormai inflazionata, si usa per dire che vogliamo sostenere il pianeta perché le risorse non sono infinite e le materie prime si possono esaurire. Scegliere materiali naturali, ecologici e riciclabili diviene il primo passo da compiere per una transazione ecologica. Usare materie che provengano dalle filiere naturali significa rispettare la terra. Al salone del Mobile conosceremo molte aziende che hanno saputo lavorare con materiali che provengono dalla natura e non più dal petrolio. Questo segna una nuova amicizia con la natura.

Housing Evolution

Il tema dell’ abitare e di come ripensare le nostre case è stato al centro di molte riflessioni negli ultimi due anni. Con l’avvento dello smart working ci siamo resi conto che la casa è anche la città perché molti incontri che prima facevamo solo dal vivo, uscendo e divertendoci, oggi vengono fatti da remoto tra le mura di casa. Ripensare il concetto di abitazione è diventato prioritario perché a casa nostra facciamo molte più cose di prima.

Hai già pensato a come ti arredare il tuo spazio? Al Salone del Mobile 2022 incontreremo diverse soluzioni, sicuramente molto interessanti!

 

 

 

 

 

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Come si arreda un giardino
Come si arreda un giardino ce lo insegna Saba Italia con un outdoor bellissimo e...
Valcucine e la mappatura LEED V4.1
Valcucine e la mappatura LEED V4.1 sembra il titolo di una storia ed in un...
La bellezza di un tavolo da giardino
La bellezza di un tavolo da giardino si nota al primo sguardo. Mantiene nel tempo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Acconsento al trattamento dei dati personali come descritto nella privacy policy.